Esperto in

ottimizzazione informatica

Home > Blog > 5 Metodi per Registrare lo Schermo su un Dispositivo Desktop & Mobile

5 Metodi per Registrare lo Schermo su un Dispositivo Desktop & Mobile

Imparare a registrare lo schermo è una competenza di base che potrebbe aiutarti tantissimo nella vita di tutti i giorni. Nel tuo tempo libero potresti ad esempio vedere un video divertente e volerlo salvare senza che sia possibile scaricarlo. Se segui una lezione online e non stai capendo più niente e hai paura di perderti alcune parti importanti potresti volerla registrare. Oppure se stai insegnando agli altri alcune cose sul telefono e stai usando termini complicati, potresti facilitare la spiegazione registrando lo schermo. Comprendi quindi la necessità di questa competenza? Abbiamo scritto questo articolo raggruppando diversi metodi per registrare lo schermo su Windows 10, Mac, iPhone, Android. 



Come Registrare lo Schermo su Windows 10

Nella vita è importante saper registrare lo schermo su Windows 10, il sistema operativo più usato sul computer. Qui ti presentiamo il software più recente e gratuito, iFun Screen Recorder (ISR). iFun Screen Recorder può soddisfare qualsiasi esigenza. Ecco i motivi principali per cui è conveniente usarlo:

  • Gratuito e illimitato

Con iFun Screen Recorder puoi registrare lo schermo su Windows senza limiti di tempo. Puoi usarlo tutto il tempo, gratuitamente.

  • Registrazione di alta qualità senza filigrana 

iFun Screen Recorder supporta una registrazione di alta qualità fino a 4K (Dimensione), HD (Qualità), 60 (Frame Rate). L’audio può essere salvato in un formato senza perdite fino a 320 Kbps. Inoltre, sui video registrati con ISR non apparirà alcuna filigrana.

  • Diversi formati di output

iFun  Screen Recorder ti consente di salvare il video registrato in diversi formati tra cui MP4, AVI, FLV, MKV, ecc. Puoi inoltre creare delle GIF.

  • Assolutamente sicuro da usare

Se ti sei informato sul software, conoscerai probabilmente il produttore di ISR, IObit, produttore di software sicuri per PC. ISR tutela la tua privacy, quindi non dovrai preoccuparti di nulla. 

Come Usare iFun Screen Recorder

Passo 1. Scarica e installa iFun Screen Recorder sul computer.



Passo 2. Avvia ISR per aprire la finestra di pop-up seguente.

Come Registrare lo Schermo su Windows 10 con IFun 

Passo 3. Prima di registrare il video, puoi apportare alcune modifiche alle impostazioni per quanto riguarda le Dimensioni, il Formato, il Frame Rate e l’Audio.

Passo 4. Clicca su “REC” per avviare la registrazione dei video. Inoltre durante la registrazione puoi salvare lo schermo.

Come Registrare lo Schermo su Mac

Per fortuna esiste un metodo ufficiale facile da usare per registrare lo schermo su un Mac. Vediamo come usare questo strumento integrato.

Passo 1. Avvia QuickTime Player dalla cartella delle Applicazioni.

Passo 2. Prima di registrare lo schermo clicca sulla freccia in basso vicino al cerchio rosso per modificare le impostazioni.

Come registrare lo schermo su Mac

Passo 3. Clicca sul cerchio rosso e sullo schermo per registrare lo schermo intero, oppure seleziona un’area dello schermo.

Se vuoi provare software terzi sono disponibili tanti software potenti quali ApowerREC, OBS Studio, ecc…

Come Registrare lo Schermo su un iPhone

Come per Mac, la Apple Company ha messo a disposizione degli utenti uno strumento ufficiale per registrare lo schermo su un iPhone. Si tratta di uno dei recorder gratuiti più usati sugli iPhone. Vediamo come usarlo:

Passo 1. Vai su “Impostazioni” e trova “Centro di Controllo”.

Passo 2. Clicca sul simbolo ‘più’ verde per aggiungere “Screen Recording” da “Altri Controlli”.

Aggiungi gli strumenti su iPhone

Passo 3. Vai all’interfaccia o al video che vuoi registrare. Scorri verso sopra il “Centro di Controllo” e clicca sul cerchio bianco per registrare la pagina (dopo 3 secondi).

Come Registrare lo Schermo sull’iPhone – Strumento Integrato

Passo 4. Clicca sul cerchio bianco nel Centro di Controllo per terminare la registrazione. Troverai i video salvati nella galleria delle immagini.

Come Registrare lo Schermo su Android

È facile registrare lo schermo su Android. Il metodo seguente è utilizzabile su tutti i dispositivi Android: 

Passo 1. Scorri verso il basso e apri il Centro di Controllo. 

Passo 2. Clicca su “Screen Record” per avviare la registrazione (Se non si trova qui, clicca su “Modifica” per aggiungere “Screen Record”.)

Come registrare lo schermo su Android

Passo 3. Per terminare la registrazione, clicca sulla notifica dello Screen Recorder. 

Bonus: Sui diversi dispositivi Android la funzione “Screen Record” si trova in punti differenti. Puoi usare quindi un’app di terze parti, come AZ Screen Recorder, per facilitarti le cose.

Come Registrare lo Schermo sul Chromebook

Se stai usando un Chromebook, devi innanzitutto trovare il software supportato dal Chromebook. A tal scopo consiglio uno strumento chiamato Screencast-O-Matic, una estensione da aggiungere ai browser. Questo strumento gratuito funziona anche sui dispostivi Windows e Mac. La cosa più importante di Screencast-O-Matic è che la piattaforma è condivisibile, e quindi risulta essere molto utile nel campo dell’istruzione o per le imprese. Vediamo come usarlo:

Passo 1. Apri il browser e vai su screencast-o-matic.com, e clicca su “Registra gratuitamente”

Passo 2. Clicca su “Apri Recorder Gratuito”. Per aprirlo è necessaria la tua autorizzazione. 

Come Registrare lo Schermo sul Chromebook – Screencast Way

Passo 3. Nella pagina apparirà una finestra di registrazione. Clicca su Rec per registrare e sul quadrato rosso per terminare la registrazione.

Riassumendo

Ora che hai letto questo articolo conosci diversi metodi adatti per registrare lo schermo sui tuoi dispositivi. In totale abbiamo condiviso 5 metodi per 5 sistemi. Se vuoi conoscere il metodo adatto a ciascun sistema, trova la parte corrispondente.



Articoli correlati